Monte Conche 1157m, San Giorgio 1125m e Monte Doppo 1216m

I Monti Conche, San Giorgio e Doppo fanno parte della catena che si estende tra la Val Gobbia di Lumezzane e la Valle del Garza di Nave e Caino in provincia di Brescia.
L’escursione inizia dalla località Cascina Cocca di Lumezzane che si raggiunge da Brescia percorrendo la strada provinciale 345 della Val Trompia fino a Sarezzo dove si seguono le indicazioni per Lumezzane, risaliamo il paese e deviamo a destra, prima di un tornante, quando troviamo sulla destra le indicazioni per il Santuario Monte Conche e zona industriale, sempre seguendo le indicazioni per il Monte Conche dopo circa 4 km di strada ripida raggiungiamo la località Cascina Cocca dove si parcheggia l’auto.
Qui, di fronte ad una grande pozza, troviamo i cartelli segnavia per il monte Conche

DSC03562

sentiero 374, imbocchiamo il sentiero che procede in salita, passiamo accanto alla Santella di San Carlo, dove si narra che il santo abbia sostato durante una visita pastorale in zona nel 1580, proseguiamo ed incontriamo una Santella più grande dedicata a Sant’Apollonio dove troviamo anche una fontana che, secondo una leggenda locale, sarebbe stata la fonte battesimale dei santi patroni di Brescia Faustino e Giovita.

DSC03564

Proseguendo arriviamo ad un bivio dove il sentiero 374 si sdoppia, diritto si arriva fino al complesso del Santuario di Conche, edificato da San Costanzo, di costruzione romanica composto da una chiesa dedicata alla Madonna e da un convento. Noi invece proseguiamo sul 374 che sale sulla ripida dorsale del Monte Conche 1157m, passiamo accanto alle croci in legno della Via Crucis

DSC03570

e raggiungiamo la croce di vetta

DSC03589

dove possiamo ammirare il complesso architettonico del santuario

DSC03572

e un vasto panorama su Lumezzane, sulla catena del Sonclino, sulla Corna Blacca, sul Maniva, sui Monti del Garda mentre a Ovest vediamo il Pizzo Arera e le Orobie.

DSC03585
Scendiamo sul versante opposto a quello da dove siamo saliti in direzione del Santuario fino a raggiungere i segnali bianco-azzurri del sentiero 3V che imbocchiamo in direzione del Eremo di San Giorgio,

DSC03591 DSC03592

il sentiero taglia a mezza costa il Monte Calone e ci porta alla Forcella di Calone 1052m, noi proseguiamo sul 3V e giungiamo ai piedi dello sperone roccioso sopra cui si eleva l’Eremo di San Giorgio 1125m che raggiungiamo con una serie di ripidi tornanti.

DSC03595

L’Eremo sorge sul monte omonimo e si trova a strapiombo sulla Valle di Caino e sulla Val Doppo, la sua origine è documentata a partire dal 1291, quando il papa Nicola IV da Orvieto concesse al santuario un’indulgenza. Scendiamo seguendo le indicazioni del sentiero 3V passiamo accanto ad un capanno di caccia e raggiungiamo un bivio dove il 3v si stacca a sinistra noi invece imbocchiamo l’evidente traccia che sale a destra con ripida pendenza il crinale del Monte Doppo, fino a giungere ad una sella dove proseguendo su vaga traccia e prestando molta attenzione in caso di terreno bagnato o ghiacciato, giungiamo sulla vetta del Monte Doppo 1216m.

DSC03598 DSC03602

Dalla cima possiamo ammirare lo sperone di monte San Giorgio con il suo eremo.

DSC03608

Scendiamo sempre con molta attenzione e torniamo alla base del monte dove riprendiamo il sentiero 3V al contrario in direzione Conche fino a giungere nuovamente alla forcella Calone dove imbocchiamo il sentiero 375 in direzione Cascina Cocca. Scendiamo fino ad incontrare la località Calù dove giunge anche una strada asfaltata, noi proseguiamo seguendo i segnali bianco rossi del 375, incrociamo alcune cascine in località Fraine fino a ritornare alla cascina Cocca .

PUNTO DI PARTENZA : Loc.Cocca di Lumezzane 830 m

SENTIERO: 374, 375

DISLIVELLO: 386m

DIFFICOLTA’: E

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...