Strada delle 52 Gallerie

La strada delle 52 Gallerie è una straordinaria opera militare, che misura  6.555 metri, creata durante la prima guerra mondiale come collegamento per il Monte Pasubio in alternativa alla strada degli Scarubbi molto più esposta al tiro di fuoco austriaco. Si tratta di un opera eccezionale, considerando le condizioni di pericolo e l’epoca in cui fu costruita, nonché la rapidità d’esecuzione, infatti i lavori cominciarono il 6 febbraio 1917 e furono conclusi nel novembre 1917. L’opera fu realizzata dalla 33ª Compagnia minatori del 5° reggimento dell’Arma del Genio dell’Esercito Italiano, con l’aiuto di sei centurie di lavoratori: compagnia 349, 523, 621, 630, 765 e 776. Per la costruzione della strada si usarono martelli perforatori ad aria compressa e lavori di mina. Finita la guerra la strada fu dimenticata e cadde in rovina. Le gallerie furono risistemate ad opera del Genio Militare a partire dal 1961. Ad ognuna delle 52 gallerie è stato assegnato un nome e un numero di progressione.

  1. Capit. Zappa
  2. Generale D’Havet
  3. Rovereto
  4. Battisti
  5. Oberdan
  6. Trieste
  7. Gener. Cascino
  8. Gener. Cantore
  9. Gener. Zoppi
  10.  Sauro
  11.  Randaccio
  12. Cap. Motti
  13. Filzi
  14. Cap. Melchiori
  15. Tortona
  16. Reggio Calabria
  17. Bergamo
  18. Parma
  19. Re
  20. Cadorna
  21. Porro
  22. Breganze
  23. Gen. Capello
  24. Bologna
  25. Aquila
  26. Napoli
  27. Picone
  28. Genova
  29. Spezia
  30. Miss
  31. Gen. Papa
  32. Palazzolo
  33. 33°Minatori
  34. Gen. Giustetti
  35. Trani
  36. Garibaldi
  37. Balilla
  38. Torino
  39. Mantova
  40. Trento
  41. 26°Minatori
  42. Macerata
  43. Polesine
  44. Zapp. Liguria
  45. Plotone 25°Minatori
  46. Piceno
  47. Pallanza
  48. Cesena
  49. Soldato Italiano
  50. Cav. di Vittorio Veneto
  51. Plotone Minatori Sardo
  52. Sardegna

L’escursione inizia dal Passo di Xomo, che raggiungiamo da Rovereto prendendo la strada statale SS 46 in direzione Vicenza fino a Pian delle Fugazze, poi seguiamo le indicazioni per il Passo Xomo. Arrivati al passo parcheggiamo l’auto e seguiamo le indicazioni  per la Bocchetta Campiglia dove troviamo l’entrata per le 52 gallerie.

DSCF3922

Seguiamo le indicazioni e arriviamo al monumentale ingresso della prima delle 52 gallerie.

DSCF3927

E’ necessaria una torcia elettrica infatti molte delle 52 gallerie sono lunghe ed alcune sono particolarmente ripide mentre, a causa dello stillicidio d’acqua, altre gallerie sono scivolose.

DSCF3949

In alcuni tratti la strada è esposta ed è necessario prestare la dovuta attenzione.

DSCF3936

Sul sentiero  troviamo alcune tabelle con la descrizione storica della strada.

DSCF3943

Durante il percorso possiamo ammirare dei bellissimi panorami.

DSCF3963 DSCF3973

Giunti alla 52° galleria sbuchiamo nei pressi del rifugio Achille Papa.

DSCF3994

Raggiunto il rifugio Generale Achille Papa,

DSCF3993

per il ritorno prendiamo la strada degli Scarubbi

DSCF3995

che ci riporta fino alla Bocchetta Campiglia e poi Passo Xomo. E’ una escursione che ci dato una grandissima soddisfazione.

 

PUNTO DI PARTENZA : Passo Xomo 1058m

SENTIERO: 366, 370

DISLIVELLO: 870m

DIFFICOLTA’: E- EE

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...