Monte Tisa 1317m e Cima Cavlera 1320m

Il Monte Tisa e la Cima Cavlera  sono due montagne che fanno parte di una piccola catena montuosa della media Val Seriana. L’escursione ha inizio dal Santuario di S. Patrizio

DSC06048 DSC06126 DSC06119

che vale la pena di visitare e che si raggiunge da Colzate in Val Seriana seguendo le indicazioni per il Santuario. Lasciata l’auto nei parcheggi del Santuario proseguiamo sulla strada asfaltata

DSC06051

in direzione Bondo fino a trovare una deviazione a sinistra, imbocchiamo questo sentiero, dove incontriamo una Santella.

DSC06054

Il sentiero segue in parte la strada e taglia alcuni tornanti passando attraverso dei boschi. Arrivati nei pressi di Rezzo proseguiamo seguendo  il segnavia 518 e Sentiero Honio e risaliamo verso sinistra a fianco di un prato con alcune case,

DSC06055

camminiamo su stradina cementata per poi entrare in un bel bosco dove il sentiero diviene sassoso. Passiamo accanto alla bella santella di Uni dove  il sentiero devia a destra.

DSC06059

Arriviamo in località Uni dove incontriamo una grande cascina in pietra, qui il sentiero diventa una carrareccia che sale dritta davanti a noi e continuiamo sul sentiero di Honio.

DSC06110

Poco dopo ignoriamo la deviazione di sinistra per il Monte Cavlera e continuiamo sulla mulattiera fino a incontrare, a sinistra, le indicazioni per il sentiero 518 e per “Oretel” che seguiamo abbandonando la strada sterrata. Il percorso diviene più ripido e scivoloso,

DSC06060

 

attraversiamo una stretta valle, usciamo dal bosco e passiamo accanto una cascina con un bel prato, sul cui fianco troviamo il segnavia con la scritta Cavlera.

DSC06106

Proseguiamo sul sentiero che passa attraverso un bosco di faggi fino a giungere al roccolo Messina.

DSC06065

Proseguiamo su stradina fino a che troviamo un segnavia con le indicazioni per il monte Tisa.

DSC06066

Saliamo in un bosco di abeti  fino ad uscire su un pianoro con una pozza d’acqua

DSC06076

e una piccola costruzione in cemento, siamo sulla sella posta tra il monte Tisa e cima Cavlera. Ci dirigiamo prima a sinistra sulla dorsale che ci permettere di raggiungere la croce del monte Tisa

DSC06089

con bel panorama sull’Alben, sull’Arera

DSC06097

e in lontananza sulla Presolana. Torniamo ora sui nostri passi fino alla pozza e proseguiamo in direzione opposta a quella percorsa in precedenza, seguendo   intuitivamente  il percorso verso il punto più elevato che è la cima Cavlera. Da dove possiamo ammirare le pareti del monte Alben.

DSC06073

 

PUNTO DI PARTENZA : Santuario San Patrizio 674m Colzate (BG)

SENTIERO: 518, sentiero Honio

DISLIVELLO: 338m

DIFFICOLTA’: E

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...